NewsFinanziamenti per la digitalizzazione 2022

28 Aprile 2022

Al giorno d’oggi è fondamentale per le imprese avere sempre lo sguardo rivolto al progresso tecnologico.
A volte però non si hanno sempre a disposizione i fondi e le risorse necessarie per far fronte a un ammodernamento.

Il voucher digitalizzazione è un aiuto offerto dallo stato alle imprese: è un buono in denaro fino a €10.000 che l’imprenditore può usare per rinnovare l’aspetto tecnologico della sua impresa. Questo aiuto rappresenta un contributo a fondo perduto, quindi l’impresa non deve restituirli.

Gli incentivi consentono alle aziende di migliorare l’efficienza, sviluppare soluzioni e-commerce, realizzare interventi mirati a formare personale qualificato, modernizzare l’organizzazione di lavoro tramite l’impiego di dispositivi tecnologici e di forme di flessibilità del lavoro ecc…

Chi può accedere

Possono chiedere il voucher, le piccole e medie aziende:

  • Operanti su territorio italiano (iscritte alla CCIA provinciale);
  • Che rientrano nella definizione di micro, piccole e medie imprese;
  • Non soggette a procedure concorsuali o fallimento.

Cosa comprende

Puoi utilizzare il voucher per acquistare:

  • Hardware: pc stampanti, ecc.;
  • Programmi informatici: gestionali e CRM, Software per la contabilità ecc…;
  • Servizi specialistici: migliorare l’efficienza dell’impresa, creare azioni di e-commerce, formare il personale sotto il punto di vista tecnologico. Sono quindi ammesse anche le spese per corsi di formazione del personale.

Erogazione

Il voucher potrà essere di massimo € 10.000, e dovrà essere utilizzato per finanziare il 50% delle spese.
Il voucher è a fondo perduto e ogni azienda ha diritto a un solo voucher.
Per ottenere il bonus è necessario presentare domanda sul sito di Invitalia, cliccando su Accoglienza Istanze e poi su Voucher per la digitalizzazione.

Tempi

Ricevuta la tua domanda il MISE entro un mese la controlla ed effettua le dovute verifiche.
Il credito ottenuto come voucher digitalizzazione rappresenta un’erogazione statale a fondo perduto.
L’impresa non deve restituirli, né con interessi né senza interessi: è un aiuto statale concesso per la sua modernizzazione tecnologica.

Conclusioni

In materia di bonus Digitalizzazione 2022 sono attivi e accessibili diversi incentivi in grado di supportare le imprese.
Investire in formazione tecnologica e in dispositivi di ultima generazione è fondamentale in ottica del processo di acquisizione di vantaggio competitivo.

 

Scopri come i consulenti specializzati di Sinapsi Group possono aiutarti ad individuare la soluzione migliore per te e per la tua azienda.
Contattaci

 

    A quale servizio sei interessato?

    Cerchi una rete vendita?

    https://www.sinapsigroup.com/wp-content/uploads/2020/03/Sinapsi-Group-640x186.png

    © 2020 – Sinapsi Group S.r.l. – Tutti i diritti sono riservati – P. IVA 03196110963